La nuova iniziativa a cura della Pro-Loco si
articola in 10 serate di luglio e agosto nel cortile della Distilleria Pagura

Piacere, Zoppola, è questo il titolo della nuova iniziativa organizzata dalla Pro-Loco del Comune di Zoppola con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale che ha lo scopo di promuovere l’immagine del Comune e delle sue molteplici eccellenze in un momento del tutto particolare per la nostra economia e per tutte le attività sociali e aggregative.L’iniziativa si articola in dieci serate nei venerdì e sabato da meta luglio a metà agosto e coinvolge in un originale e inedito mosaico, le attività produttive, commerciali, gli esercenti e gli artisti del Comune di Zoppola che si impegnano a “presentarsi” al pubblico attraverso 10 cene-spettacolo. I bar a turno prepareranno un originale aperitivo, le salumerie e le gastronomie gli antipasti, i ristoranti la portata principale, le pasticcerie e le gelaterie il dessert, i forni il pane e i grissini, le cantine e i birrifici il beverage. I fiorai si occuperanno di abbellire i tavoli, i negozi di abbigliamento  presenteranno i loro capi e nel corso della serata verranno estratti a sorte come premio tagli di capelli, massaggi o interventi estetici dando così a tutti la possibilità di associarsi al saluto “Piacere, Zoppola”. Il Comune di Zoppola ospita molti artisti professionisti che sono tra i soggetti più danneggiati dall’emergenza sanitaria: a loro sarà riservato uno spazio all’interno del programma delle serate nel quale potranno esibirsi proprio davanti al pubblico di casa e far ripartire così la loro attività. Il luogo scelto per l’iniziativa ha un significato simbolico: il cortile della Distilleria Pagura, attività  storica del territorio che ha saputo ripartire anche dopo le due devastanti guerre mondiali nonostante le requisizioni forzate e i torti subiti in quei tragici periodi. “L’obiettivo”, sottolinea il presidente della Pro Loco Roberto Burel, “è quello di lanciare un messaggio di speranza che va in tre direzioni. Da una parte ai nostri concittadini che in quest’estate orfana delle numerose sagre paesane hanno un estremo bisogno di stare vicini, fare comunità. Non siamo esseri fatti per stare chiusi in casa, abbiamo bisogno di vederci, parlarci ridere e sognare e ci viene bene farlo davanti ad un buon cibo e ad un bello spettacolo. D’altra parte è un’occasione di ripartenza per le tante attività commerciali e gli artisti coinvolti che possono promuoversi e avere un incasso dalla serata. Il terzo obiettivo di questa manifestazione è molto sentito nella nostra comunità – conclude Burel –  il ricavato delle serate al netto delle spese sarà interamente devoluto alla famiglia di Vittoria, la bambina residente a Poicicco che sta combattendo la sua durissima battaglia contro una terribile malattia.” Le serate, viste le attuali norme anti Covit , saranno a numero chiuso e accessibili solo su prenotazione. Appuntamento dunque alla Distilleria Pagura ogni venerdì e sabato  dal 17 luglio al 15 agosto.

Info e prenotazioni: 3311533366, 339 3367237 info@prolocozoppola.it. www.prolocozoppola.it Facebook Pro-Loco del Comune di Zoppola, Distilleria Pagura.