NÉ SCHIAVE NÉ OGGETTI: SOLO DONNE

Contest per elaborati grafici contro la discriminazione di genere

Il concorso “Né schiave né oggetti: solo donne” è un progetto di Cinemazero e del Comune di Pordenone promosso da tutti i Comuni del territorio pordenonese aderenti al “Protocollo dei 50 Comuni”, CoopAlleanza 3.0, Associazione Voce Donna, Associazione In Prima Persona, Carta di Pordenone.

Il concorso intende inserirsi in quella rosa di azioni che puntano alla prevenzione e al contrasto della violenza sulle donne e alla educazione dei giovani a un rapporto rispettoso e paritario tra donne e uomini, alla definizione di nuovi modi di relazione. Centrali i temi della conciliazione, della donna nel mercato del lavoro, della partecipazione alla vita pubblica, della violenza contro le donne, dello sfruttamento del corpo femminile nella comunicazione online. 

La volontà dei sostenitori del progetto è quello di impegnarsi per educare, cambiare una mentalità ed incidere positivamente sulla formazione delle nuove generazioni, intendendo i giovani non come destinatari passivi, ma come protagonisti del cambiamento. Per questo si ritiene fondamentale la creazione di una rete per lavorare sul territorio con un progetto condiviso nelle scuole che abbia lo scopo di coinvolgere i giovani come promotori di una campagna mediatica efficace.

Il concorso prevede due sezioni di gara rivolte rispettivamente alle secondarie di primo e secondo grado con diverse modalità di partecipazione.

Il concorso è rivolto principalmente alle scuole della Provincia di Pordenone ma è aperto anche a tutti gli istituti della Regione Friuli-Venezia Giulia e non solo.

Per conoscere le modalità di partecipazione e i premi in palio potete consultare il bando.

Per informazioni:

e.mail: concorso.solodonne@gmail.com